Le Cappelle

CAPPELLA DELLA MADDALENA

Non si conosce la data di edificazione. Nel 1705 fu distrutta dalle truppe francesi che assediavano Torino e fu riedificata nel 1720 dai Conti Giuseppe Ignazio Bianco di San Secondo e Giovanni Antonio Cacherano Osasco della Rocca entrambi Consignori di Revigliasco. Il pittore di S.M.R. Luigi Bernero di Cavallerleone dipinse nel 1823 il quadro della Maddalena le cui eccessive nudità furono ricoperte dal prof. Morgari. Nel 1907 il quadro su trafugato e poi ritrovato. Attualmente si trova nella Chiesa Parrocchiale.

CONFRATERNITA DI SANTA CROCE

 Santa CroceEra detta dei “Battuti” o dei “Disciplinati”. Da una pergamena risulta che la Confraternita, sotto il titolo di S. Maria della Misericordia, fu eretta l’11 settembre 1608 ed aggregata nel 1781 a quella di S.Croce di Roma con diritti a privilegi ed indulgenze. L’altare maggiore era dedicato all’Addolorata e le icone di S. Lucia e dell’Annunziata sono attualmente conservate nella casa parrocchiale. La chiesa era circondata da un fosso in muratura. Nel 1973 su completamente restaurata a cura e spese del Barone Amerigo Sagna.

CAPPELLA DI SAN SEBASTIANO

Non si conosce la data di costruzione di detta Cappella, la prima notizia risale agli Statuti del 1461. La costruzione della Cappella, dedicata al cavaliere martire sotto il regno di Diocleziano, risulta dunque essere precedente al 1461 e la sua funzione legata alla protezione della seconda porta dell’antico borgo di Revigliasco. L’altra porta era costituita dalla Cappella di San Rocco.

CAPPELLA DI SAN ROCCO

Si ignora la data della sua edificazione. L’altare è stato edificato nel 1432 da Bernardino Girodo di Revigliasco. Come già riferito relativamente alla Cappella di San Sebastiano anche San Rocco fu edificata in tempo di peste ad una dell’estremità del paese a protezione del contagio.

CAPPELLA DELLA CONSOLATA

Nel 1725, annessa all’antichissima Villa Odello, fu costruita una Cappella d’impianto barocco e di possibile scuola juvarriana. Attorno alle metà del XIX secolo, la piccola Cappella mutò il suo nome da Annunziata a Consolata.

CAPPELLA DEL SACRO CUORE

La Cappella di scuola juvarriana è stata edificata nel 1781. Ancora in perfetto stato di conservazione, custodisce un quadro di Massimo d’Azeglio ottimo paesaggista. La famiglia D’Azeglio era infatti, proprietaria della Cappella e dell’annessa villa, dove era solita recarsi in villeggiatura estiva.

CAPPELLA DI SAN LORENZO

Costruita nel 1668 da Lorenzo Borello essa sorge a lato della Villa Conti della Roccia di Quoise in stile barocco moderato.

La Pro Loco

La Pro Loco di Revigliasco Torinese è un'associazione a carattere volontario aperta ai cittadini disponibili a svolgere attività a favore dello sviluppo turistico, ambientale, storico, naturalistico, culturale, paesaggistico del territorio di Revigliasco Torinese.